Novità

Modifica del Piano indicativo delle publicazione dei bandi del GAL per l’anno 2019

GAL “Istria settentrionale” ha pubblicato i seguenti bandi nella prima metà del 2019:

Per il tipo di operazione:

  1.  4.2.1. “Aumento del valore aggiunto per i prodotti agricoli” e
  2.  4.1.1. “Ristrutturazione, modernizzazione e aumento della competitività delle aziende agricole”.

Sulla base di quanto precede, il GAL a pubblicato un nuovo Piano indicativo di pubblicazione dei bandi del GAL per l’anno 2019 e a breve seguirà l’annuncio del bando GAL per il tipo di operazione 6.3. “Sostegno allo sviluppo delle piccole aziende agricole”. Pertanto, tutti gli interessati sono invitati a iniziare a progettare un’idea di progetto.

Il Piano indicativo di pubblicazione dei bandi del GAL per l’anno 2019 è disponibile qui.

Prima visita all’investimento nell’ambito del Bando del GAL per il tipo di intervento 6.3.

Il 21 maggio 2019 le dipendenti del GAL Istria settentrionale hanno effettuato la prima visita al luogo di investimento del progetto per il bando del GAL per il tipo di intervento 6.3. “Sostegno allo sviluppo di piccole aziende agricole”.

Si tratta di un progetto di acquisto di un trattore che l’utente ha presentato al primo bando del GAL pubblicato nel 2018. Uno dei compiti del GAL è quello di monitorare i progetti approvati nell’ambito dei bandi del GAL e visitare l’investimento per determinare lo stato di attuazione del progetto. Le dipendenti del GAL hanno quindi effettuato la loro prima visita all’investimento e hanno determinato che l’utente ha fatto tutto secondo i regolamenti.

 

ASSEMBLEA ELETTORALE DEL GAL

Il 20/05/2019 si è tenuta l’Assemblea elettorale del GAL. L’Assemblea ha eletto i nuovi membri del Comitato direttivo. I rappresentanti di diversi gruppi di interesse socioeconomico sono stati selezionati:

1.Rappresentanti  del gruppo di interesse pubblico:

a) Città di Cittanova, rappresentante Anteo Milos, Presidente del GAL
b) Città di Pinguente, rappresentante Siniša Žulić, Vice presidente del GAL
c) Grad Umag – Città di Umago, predstavnica Ilirjana Croata Medur

2. Rappresentanti del gruppo di interesse economico:

a) Valde bene d.o.o., rappresentante Sabina Antonac
b) OPG Goran Gardoš, rappresentante Goran Gardoš
c) Cocolo vina, rappresentante Sandra Kokolo
d) Laguna Novigrad d.d., rappresentante Valentina Pilko
e) OPG Livija Visintin, rappresentante Dean Visintin

3. Rappresentanti del gruppo di interesse civile:

a) Comunità degli Italiani di Levade Gradigne, rappresentante Irina Štokovac
b) Brdsko-biciklistički klub Grožnjan, rappresentante William Vigini
c) Loreta Zlatar
d) Jadranka Radojković
e) David Mejak

 

Oltre all’elezione di nuovi membri del Comitato direttivo, l’Assemblea ha adottato un’importante decisione per i potenziali candidati per i bandi del GAL, che è la modifica della Strategia di sviluppo locale del GAL per il periodo 2014-2020.

 

A breve uscirà il nuovo piano indicativo per la pubblicazione dei bandi del GAL…

 

Laboratorio per viticoltori a Pola

L’APPRRR organizzerà seminari a maggio con l’obiettivo di presentare il Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo 2019-2023, che si svolgerà secondo il seguente calendario:

  • Pola, HGK Županijska Komora, 28/5/2019. dalle 11:00 alle 13:00.

 

 

Dal programma di sviluppo rurale 26,7 milioni di HRK per investimenti riguardanti l’olio

La direttrice dell’APPRRR Matilda Copić ha firmato a Zagabria il  aprile 2019 22 contratti per investimenti in impianti di produzione dell’olio. Il supporto ai progetti ammonta a 26,7 milioni di kune, mentre il valore totale dell’investimento è pari a 56,2 milioni di kune. I contratti sono il risultato del terzo bando per il tipo di intervento 4.2.1. – Aumento del valore aggiunto dei prodotti agricoli del Programma di sviluppo rurale della Repubblica di Croazia del valore di 75 milioni di kune.

Riunione dei GAL dell’Estonia, della Finlandia, dell’Italia e della Croazia a Roma

Il 4 aprile 2019 si è tenuto a Roma l’evento di Speed dating. La Rete rurale nazionale italiana ha organizzato un incontro tra i GAL italiani, finlandesi, estoni e croati e le Reti rurali nazionali su progetti di cooperazione transnazionale.

Ogni rappresentante della rete rurale ha presentato lo stato dell’approccio LEADER e i progetti di cooperazione nel proprio paese. Successivamente ha seguito la presentazione dei rappresentanti del GAL. Ogni GAL ha presentato brevemente le proprie aree d’interesse, gli obiettivi e i temi della Strategia di sviluppo locale e ha evidenziato i temi della cooperazione a cui è interessato e le possibili proposte di progetti comuni.

Lo Speed dating è stato concepito in modo tale che ogni rappresentante del GAL aveva a disposizione 10 minuti per parlare individualmente con ogni altro rappresentante presente alla riunione. I rappresentanti del GAL avevano esattamente 10 minuti per scambiare le informazioni più importanti sulle idee di una possibile collaborazione. I GAL hanno scambiato i propri problemi, nonché i propri vantaggi e la propria esperienza nei precedenti progetti di cooperazione.